Details
Arnaldo Pomodoro (N. 1926)
Tavola sei segni, 1962, IV
firmata, datata e numerata 'Arnaldo Pomodoro, 1964 - II/II' (in basso a sinistra)
bronzo
58 x 113 x 2.5 cm.
Realizzata nel 1964; ed. n. II di II esemplari + 1 prova d'artista
Opera registrata presso l'Archivio Arnaldo Pomodoro, Milano, n. AP 232b

'TABLE SIX SIGNS, 1962, IV'; SIGNED, DATED AND NUMBERED (LOWER LEFT); BRONZE

L'opera non richiede Attestato di Libera Circolazione al fine della sua esportazione.
This work does not require an Export License.
Provenance
Milano, asta Christie's, 18 maggio 1998, lotto 271
ivi acquisita dall'attuale proprietario
Literature
F. Gualdoni, Arnaldo Pomodoro, Catalogo ragionato della scultura, Milano 2007, vol. II, p. 504, n. 350 (altro esemplare illustrato, con titolo 'Rilievo')
F. Migliorati, Maestri moderni e contemporanei, Antologia scelta, 2012, Firenze 2011, cat. mostra presso la Tornabuoni Arte a Firenze (altro esemplare in elenco, con titolo 'Rilievo'); p. 210 (altro esemplare illustrato, con titolo 'Rilievo')
www.arnaldopomodoro.it, n. 350 (illustrato)
Post Lot Text
"Molti dei miei lavori sembrano la sezione trasversale di sofisticati macchinari. Ma c'è un altro tipo di scultura dove 'l'elemento decorativo' (nel senso positivo del termine) emerge. Questi sono i lavori che sono stati ispirati dai viaggi in altre civiltà. Le profonde suggestioni immortalate nelle fusioni metalliche dentro colonne o altri tipi di supporti geometrici. Incisioni primordiali, segni antichi di un'arte andata perduta gratificano il mio interesse in alcuni motivi arcaici. Ho fatto la mia prima ruota pensando al calendario azteco che ha infiammato la mia immaginazione quando ho viaggiato in Messico; in alcune delle mie colonne ci sono dei 'segni' dalla mia visita in Egitto, una rivisitazione dei geroglifici antichi. In futuro, mi piacerebbe preparare un'esibizione arcaica, seguendo le lingue degli ittiti, dei sumeri e degli abitanti della Val Camonica"

"Many of my works look like the cross-sections of sophisticated machinery. But there is another type of sculpture where the 'decorative element' (in the most positive sense of the word) emerges. These are the works that have been inspired by journeys into other civilisations. Profound suggestions immortalised in metallic fusions inside columns or other kinds of geometrical supports. Primordial engravings, ancient signs of a lost art gratify my interest in some archaic motifs. I made my first wheel thinking of the Aztec calendar that had fired my imagination when I travelled to Mexico; on some of my columns there are 'signs' of a visit to Egypt, a revisitation of ancient hieroglyphics. In the future I would like to prepare an archaic exhibition, following the languages of the Hittites, the Sumerians and the inhabitants of the Val Camonica"

A. POMODORO
Special notice
Artist's Resale Right ("Droit de Suite"). Artist's Resale Right Regulations 2006 apply to this lot, the buyer agrees to pay us an amount equal to the resale royalty provided for in those Regulations, and we undertake to the buyer to pay such amount to the artist's collection agent.
Lotto soggetto a Diritto di Seguito. Secondo le regolamentazioni del 2006 il Diritto di Seguito è applicabile a questo lotto, il compratore acconsente a pagare a noi un importo pari a quello che regolamentazioni prevedono, e noi ci impegniamo nei confronti dell’acquirente a versare tale importo all’agente di riscossione dell’artista.
Please note this lot is the property of a consumer. See H1 of the Conditions of Sale.
Brought to you by

Related Articles

More from
20th/21st Century: Milan Online Sale Part I
Place your bid Condition report

A Christie's specialist may contact you to discuss this lot or to notify you if the condition changes prior to the sale.

I confirm that I have read this Important Notice regarding Condition Reports and agree to its terms. View Condition Report